FANDOM


Tomb Raider: The Lost Artifact è un'espansione di Tomb Raider III commercializzata esclusivamente per PC nel 2000. The Lost Artifact non apporta significative migliorie al gameplay o al motore di gioco, per il quale venne utilizzato lo stesso motore di Tomb Raider III, con nemici molto spesso mutuati dal gioco ufficiale o solo con un look leggermente differente.

Trama

In The Lost Artifact, esaminando il portafogli del dott. Willard, Lara scopre l'esistenza di un quinto artefatto ricavato dal meteorite chiamato la Mano di Rathmore. Lara inizia le sue indagini dal castello del dott. Willard sulle rive del Loch Ness, dove ha un incontro ravvicinato con il leggendario mostro, scoprendo tuttavia che si tratta solo di una macchina azionata dai militari (affacciandosi da un punto specifico del ponte del castello, si potrà tuttavia vedere il "vero" Nessie nuotare placidamente in lontananza). Da un giornale Lara viene a conoscenza di uno strano disastro ferroviario all'interno dell'Eurotunnel di Dover. Sul posto, pur ostacolata dagli operai dell'Eurotunnel, Lara riesce a recuperare la Mano di Rathmore, fuggendo poi verso la Francia a bordo di un gommone.

Arenatasi con il gommone sulle rive della Francia, Lara perde momentaneamente la Mano di Rathmore, ritrovandola poco distante dal suo gommone affondato. Strani eventi sembrano aver colpito la popolazione di una cittadina francese, e dopo aver attraversato uno zoo, si inoltra nelle catacombe della cittadina dove incontra nuovamente Sophia Leigh, viva, vegeta e sempre potentissima. Dopo un nuovo scontro con la donna, Lara riesce ad ucciderla definitivamente.


Livelli

Scozia

I livelli in Scozia sono caratterizzati da alcuni degli stessi nemici dei livelli ambientati a Londra di Tomb Raider III. Compare un nuovo nemico, chiamato Highlander, abbigliato con un kilt e armato di spada.

  • 1° Livello: Balzo nell'altopiano
  • 2° Livello: Nascondiglio di Willard

Eurotunnel

Per questi livelli, vengono presentati alcuni nemici dei livelli in Nevada, ma con un look differente (meccanici armati di chiave inglese appartenenti alla fittizia compagnia Slinc), guardie armate di fucile, ratti, sommozzatori e pterodattili nell'area del "Mondo Perduto" del livello "Shakespeare Cliff". In questi livelli i coccodrilli vengono sostituiti da enormi pesci.

  • 3° Livello: Rupe di Shakespeare
  • 4° Livello: Dormendo con i pesci

Francia

Per questi livelli, vengono presentati alcuni nemici dei livelli in India tipo i babbuini, gli avvoltoi, i piranha, le iguane giganti del livello "Pacifico del Sud" e le tigri che, a differenza del livelli in India, sono bianche.

  • 5° Livello: È un MANICOMIO!
  • 6° Livello: Riunione


Outfit

Anche in questo videogioco Lara utilizza diversi tipi di costumi in base alla situazione in cui si trova. In tutto ne indossa 3:

  • Vestito classico da avventuriera, con body verde acqua, pantaloncini marroni e anfibi (nei livelli in in Scozia)
  • Completo da combattimento con top e pantaloni mimetici viola (nell'Eurotunnel)
  • Tuta in lattice nera aderente (nei livelli in Francia) 


  • Classico
  • Tuta in lattice
  • Completo da combattimento viola


Segreti

Ci sono tre segreti in ogni livello tranne l'ultimo, che non ne ha. A differenza dei precedenti giochi, i segreti di "The Lost Artifact" sono più simili ad aree nascoste dov'è possibile raccogliere medipack o munizioni di vario genere. Come in TR3, suona il classico jingle quando si individua un segreto. Il cronometro nell'anello principale dell'inventario indica il numero di segreti nel livello corrente e quanti ne hai trovati finora. Questo appare anche sullo schermo delle statistiche alla fine di ogni livello. Trovarli tutti non sblocca alcun bonus.